Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Comunicati Stampa > Giunta > I calcianti Bianchi camerieri al Torrino di Santa Rosa...
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

19/12/2013
I calcianti Bianchi camerieri al Torrino di Santa Rosa al pranzo natalizio per gli ospiti delle strutture di accoglienza
All’iniziativa di solidarietà in programma domani sarà presente la vicesindaco Saccardi

Saranno i calcianti Bianchi i camerieri al pranzo natalizio per gli ospiti delle strutture di accoglienza, offerto dalla Rondinella del Torrino, dal Comitato festeggiamenti San Frediano (che annualmente assegna i premi del Torrino d’oro) e dai Bianchi di Santo Spirito, in collaborazione con l’assessorato al welfare. L’iniziativa di solidarietà, in programma domani alla sede della Rondinella, vedrà la partecipazione di oltre cento persone provenienti dai servizi di Comune e Caritas (ospiti dell’accoglienza invernale e di alcune strutture come l’Albergo Popolare e il San Paolino).
“Ancora una volta ringrazio la Rondinella del Torrino, il Comitato Festeggiamenti San Frediano e i Bianchi per questo gesto di solidarietà verso le persone bisognose” commenta l’assessore al welfare Stefania Saccardi che domani sarà presente al pranzo.
“La solidarietà rappresenta una delle priorità delle nostra attività – spiegano gli organizzatori – che guardano al sociale e a coloro che stanno attraversando periodi poco felici della loro vita. Con questo pranzo cerchiamo di offrire un momento di serenità a un certo numero di persone, purtroppo per motivi di capienza del circolo, meno di quanto vorremmo. Un ringraziamento va a Conad, Mercafir, Mukkilatte e alcuni ristoratori e commercianti di San Frediano che hanno contribuito al pranzo”.(mf)
 


«Torna alla lista

Agenda

 

Ricerca risultati

Dal giorno :
Al giorno :
Categoria :
Parole nel testo:
 

Ultimi comunicati