Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Comunicati Stampa > Giunta > Truffe e furti ad anziani, l’assessore Saccardi: “Non...
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

22/12/2011
Truffe e furti ad anziani, l’assessore Saccardi: “Non aprite a chi si spaccia per assistente sociale”
L’appello dopo le segnalazioni di alcuni episodi avvenuti in città

“Non aprite a persone che si spacciano per assistenti sociali”. È l’appello rivolto ai cittadini, soprattutto anziani, dall’assessore alle politiche sociosanitarie Stefania Saccardi. “Ho ricevuto alcune segnalazioni su episodi di truffe e furti subiti da alcuni anziani da parte di persone che si sono presentate alla porta di casa qualificandosi come assistenti sociali del Comune. Invito quindi i cittadini a diffidare da chi cerca di entrare in contatto con queste modalità: gli assistenti sociali dipendenti dall’Amministrazione comunale non sono infatti soliti presentarsi all’improvviso alla porta”. L’assessore precisa che la visita di un assistente sociale viene generalmente preceduta da una telefonata e comunque si tratta di persone già conosciute dal cittadino “visitato” o da un suo familiare o da un suo vicino. In genere infatti gli assistenti sociali si muovono sulla base di segnalazioni ricevute appunto direttamente dalla persona o da qualcuno da lui conosciuto. “In caso di dubbio – conclude l’assessore Saccardi – chiedete che vi sia mostrato il tesserino di riconoscimento di cui ogni dipendente del Comune è dotato”. (mf)
 


«Torna alla lista

Agenda

 

Ricerca risultati

Dal giorno :
Al giorno :
Categoria :
Parole nel testo:
 

Ultimi comunicati