Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Comunicati Stampa > Consiglio > Bilancio di previsione 2008, SD: «Recepite in un ordine...
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

20/12/2007
Bilancio di previsione 2008, SD: «Recepite in un ordine del giorno molte nostre indicazioni»
«Anche per la presenza di questo importante documento abbiamo votato a favore del bilancio, che ha il pregio di proseguire gli investimenti importanti per la città, come asili, tramvia, verde, mobilità ciclabile, senza aumentare pressione fiscale o tariffe a carico dei cittadini». E' quanto hanno dichiarato la capogruppo di Sinistra Democratica Anna Soldani e i consiglieri Gregorio Malavolti, Daniele Baruzzi ed Eros Cruccolini commentando l'approvazione, questo pomeriggio, di un ordine del giorno della maggioranza sugli «indirizzi all'amministrazione per le priorità da inserire nelle variazioni del bilancio 2008». «Nell'atto – sottolineano i quattro esponenti di Sinistra Democratica – si parla di attivare un percorso di progettazione partecipata, recependo l'indicazione emersa dal Consiglio di Quartiere 5, per trasformare l'area a verde pubblico di Via Dazzi in un piccolo parco urbano; di individuare di tempi certi per la progettazione del sottopasso di collegamento tra viale XI Agosto e Careggi, indipendentemente dalla circonvallazione nord; di istituire in via sperimentale di un servizio automatizzato di "bike sharing", in analogia a quanto già avviene nelle città di Parigi, Barcellona e Berlino e che si sta sperimentando a Milano e Roma; del cofinanziamento del progetto promosso dalla Regione Toscana per l'alfabetizzazione e la formazione informatica delle donne afgane nelle città di Kabul e Farah; di realizzare un cosiddetto "bosco di città" per il miglioramento della qualità dell'aria; di varare una campagna informativa sulla raccolta differenziata e secondo progetto pilota sulla raccolta porta a porta alla luce della positiva esperienza effettuata da Quadrifoglio nella zona di Peretola; di realizzare una indagine medico scientifica per monitorare l'inquinamento ambientale nei pressi dell'aeroporto Vespucci ed in grado di rilevare l'inquinamento ambientale dovuto all'attività dell'aeroporto e le ricadute sulla salute dei cittadini che abitano nelle zone limitrofe; di acquistare di scuolabus elettrici e di veicoli elettrici/ibridi o a metano/gpl destinati a servizi e uffici vari in luogo dei normali mezzi con motore a scoppio». «Si tratta – hanno concluso Soldani, Baruzzi, Cruccolini e Malavolti –di nostre proposte fatte proprie dalla maggioranza. Attenderemo con fiducia il recepimento di queste priorità da parte della giunta che dovranno essere inserite nelle prossime variazioni di bilancio». (fn)

«Torna alla lista

Agenda

 

Ricerca risultati

Dal giorno :
Al giorno :
Categoria :
Parole nel testo:
 

Ultimi comunicati