Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Comunicati Stampa > Consiglio > Toccafondi (FI): «Speriamo che l'anno nuovo ci porti...
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

23/12/2005
Toccafondi (FI): «Speriamo che l'anno nuovo ci porti l'apertura del sottopasso a Firenze nova»
«Il nuovo sottopasso a Firenze Nova, che collega via Panciatichi a via Reginaldo Giuliani, è pronto da mesi e mesi ma resta ancora chiuso, speriamo che l'anno nuovo ci porti la sua apertura». E' quanto denuncia il vicecapogruppo di Forza Italia Gabriele Toccafondi. «I lavori sono stati realizzati dal consorzio Cavet, come previsto dagli accordi sull'Alta velocità - ha ricordato l'esponente del centrodestra - e fa parte di una serie di opere pubbliche che dovevano alleggerire il traffico della zona. Sappiamo già che la realizzazione della Perfetti Ricasoli è stata nuovamente rimandata poiché gli investimenti previsti sono stati utilizzati per altro. Sappiamo però che questa opera, ed soprattutto il sottopasso in questione, avevano lo scopo di alleggerire il traffico che ora si riversa su Novoli». «La busvia a Novoli - ha spiegato Toccafondi - era stata progettata e pensata sapendo che dovevano essere inaugurate altre direttrici di traffico. Ora la si inaugura ma non si fa altrettanto con nuove strade e nuove strutture come il sottopasso. Il risultato sarà quello di aumentare i problemi alla mobilità della zona. Il paradosso è che il sottopasso a Firenze Nova è pronto da mesi, nessuno ci lavora più, ci sono anche le strisce di delimitazione delle carreggiate ma nessuno lo può utilizzare. Perchè? Peraltro, come lamentano numerosi residenti, è utilizzato come bivacco notturno». (fn)

«Torna alla lista

Agenda

 

Ricerca risultati

Dal giorno :
Al giorno :
Categoria :
Parole nel testo:
 

Ultimi comunicati