Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Comunicati Stampa > Consiglio > Donzelli (Pdl): “Preoccupante la notizia dell’indagine...
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

29/12/2009
Donzelli (Pdl): “Preoccupante la notizia dell’indagine della Corte dei Conti sui premi ai dipendenti comunali”

“Stando a quanto scritto su ‘Il Giornale della Toscana’ di oggi, la Corte dei Conti starebbe indagando su incentivi e indennità ai dipendenti comunali per circa 50 milioni; si tratterebbe di quanto erogato dalle casse comunali dal 1999. Si tratta di una notizia che ci preoccupa, e molto: il sindaco Renzi deve spiegare in consiglio comunale quanto prima se questa indagine esiste e quali sono le eventuali responsabilità dell’attuale giunta”. E’ quanto dichiara il consigliere del Pdl Giovanni Donzelli, che insieme al deputato Gabriele Toccafondi, all’epoca consigliere comunale, aveva richiesto all’allora sindaco Leonardo Domenici chiarimenti proprio sui pagamenti di questi premi.
“Se fosse accertato il danno economico, Domenici, Renzi e il Pd dovrebbero rimetterci i soldi di tasca propria – afferma ancora Donzelli -. Non è giusto che ci rimettano i fiorentini per i loro errori. Se un imprenditore sbaglia fallisce, se un dipendente fa un errore che arreca un danno milionario alla propria azienda viene licenziato. Non è giusto che se a sbagliare è un sindaco ci rimettano solo i cittadini. Firenze è governata da oltre 15 anni dallo stesso partito. Se verrà accertato che scelte politiche hanno causato un danno patrimoniale a Firenze, il partito e i politici responsabili devono pagare. ‘Renzino spendaccino’ compreso”. (fdr)
 


«Torna alla lista

Agenda

 

Ricerca risultati

Dal giorno :
Al giorno :
Categoria :
Parole nel testo:
 

Ultimi comunicati