Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Comunicati Stampa > Altro > Rock Contest party, il 27 la festa di presentazione...
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

23/12/2003
Rock Contest party, il 27 la festa di presentazione del cd dell’edizione 2003. Lastri: “La rassegna cresce e guarda all’Europa”. Occhio alla scadenza per la preselezione dell’edizione 2004
Dodici brani dal vivo di sei giovani band a tutto rock. E’ questa la “sorpresa” che animerà il Rock Contest party, sabato prossimo, 27 dicembre, all’auditorium Flog di via Mercati, quando verrà presentata la cd compilation del Rock Contest 2003, la manifestazione nata per valorizzare le band emergenti, organizzata dall’assessorato alla pubblica istruzione e politiche giovanili del Comune di Firenze insieme a Controradio e in collaborazione con i Comuni di Bagno a Ripoli, Campi Bisenzio, Sesto Fiorentino e Scandicci. La compilation, registrata dal vivo durante la finale dell’edizione 2003 della manifestazione, che si è svolta il 10 aprile scorso, contiene dodici brani dei sei gruppi finalisti: Gestalt, gruppo vincitore, Evanicetrip, Muriel, Tamales de Chipil, La La La, A-Spine. I gruppi si esibiranno sul palco della Flog proponendo dal vivo i brani dal cd e a seguire si ballerà fino a notte fonda con i dj di Controradio. Il biglietto d’ingresso alla serata (6 euro) comprende anche una copia omaggio del cd “Rock Contest 2003”. “L’edizione 2003 del Rock Contest ha segnato un passo importante sul piano della qualità della rassegna e quest’anno – ha sottolineato l’assessore alla pubblica istruzione e alle politiche giovanili Daniela Lastri - intendiamo valorizzare il patrimonio di conoscenze e di competenze musicali dei giovani fiorentini stringendo rapporti di gemellaggio, ed è una della novità di questa edizione, con le città europee dove si tengono manifestazioni di questo tipo. Un’altra novità sarà anche la rassegna di fan club che si svolgerà al termine del Rock Contest”. L’importanza di questa iniziativa è stata sottolineata, durante la conferenza stampa di presentazione, anche dal vice sindaco di Sesto Alessandro Martini: “Diamo ai giovani che vogliono fare musica una risposta di qualità, perché in questo modo quando c’è qualcuno che merita, e che magari si arrangia a suonare in cantine e garage, può venire fuori e avere un’occasione”. I sei gruppi dopo l’esperienza Rock Contest hanno proseguito la loro carriera musicale, a dimostrazione del fatto che questa rassegna è un ottimo trampolino di lancio per la musica emergente giovanile. I Gestalt vincitori dell’edizione 2003, artefici di una wave pop di matrice anni Ottanta, hanno avuto la possibilità di partecipare ad uno stage di alcuni giorni in studio di registrazione con il produttore e musicista (ex Scisma) Paolo Benvegnù e hanno suonato come supporter in alcune date del tour di Bandabardò e in occasione di “Station to Station” all’ex stazione Leopolda. Sono ora in attesa di definire un contratto discografico per il loro primo cd. I Tamales de Chipil, poi, aiutati dall’agenzia Sole Blu, hanno realizzato centinaia di concerti in Italia al fianco, tra gli altri, di Modena City Ramblers, Roy Paci, Pierò Pelù, Sergent Garcia. Il 4 agosto scorso li ha chiamati Manu Chao ad aprire il suo concerto di Pescara. A luglio hanno vinto l’On The Road Festival a Pelago e il loro brano “Capriccio” è inserito nella compilation “Best of Demo” dell’omonimo programma Rai. “Il Rock Contest svolge ormai una reale azione di stimolo per le carriere musicali – ha ribadito Marco Imponente di Controradio - . Il cd che è stato realizzato dai sei gruppi finalisti della passata edizione avrà una distribuzione promozionale presso le case discografiche, le radio e la stampa specializzata”. Per tutte le band che desiderano partecipare all’edizione 2004 del Rock Contest è alla tornata finale la preselezione: anche durante la serata di sabato prossimo sarà possibile consegnare il materiale richiesto. Le iscrizioni scadono il 30 dicembre, infatti, e il bando è reperibile sul sito del Portalegiovani dell’assessorato alla pubblica istruzione (http://portalegiovani.comune.fi.it) e sul sito www.controradio.it (per informazioni si può telefonare allo 055-73.999.46), il materiale può essere consegnato tutti i giorni dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 13 e dalle 14,30 alle 18,30, presso Controradio in via del Rosso Fiorentino 2 b. Alla rassegna possono partecipare anche le band che hanno già preso parte alle edizioni precedenti, mantenendo lo stesso nome, in modo da non disperdere il lavoro di promozione già intrapreso. La novità dell’edizione 2004 è il fatto che il concorso viene aperto alla partecipazione di tutte le band giovanili del territorio nazionale. Dodici, infatti, dei trentasei gruppi che saranno prescelti dalla giuria, potranno provenire da regioni diverse dalla Toscana, mentre negli anni scorsi la partecipazione era limitata all’area metropolitana fiorentina. Un’apertura che, senza pregiudicare la partecipazione dei gruppi locali, sarà di stimolo per raggiungere una sempre maggiore qualità musicale dell’iniziativa. Altra novità, che guarda all’Europa, è poi l’idea di avviare un gemellaggio tra il Rock Contest e altri progetti simili nati nelle città europee. In questo modo i giovani potranno scambiarsi esperienze e linguaggi musicali provenienti da tutte le principali rassegne europee di musica emergente. Il Rock Contest 2004 prevede infatti che il gruppo vincitore, oltre ai concerti italiani di supporto a gruppi ormai affermati, alla realizzazione di una compilation e allo stage di studio con professionisti, compia una tournée europea, suonando come ospite in alcuni dei migliori concorsi di musica emergente. Per informazioni sul party e sulla preselezione si può telefonare al numero 055.73.999.70. (vp)

«Torna alla lista

Agenda

 

Ricerca risultati

Dal giorno :
Al giorno :
Categoria :
Parole nel testo:
 

Ultimi comunicati