Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Comunicati Stampa > Altro > Sondaggio Sole-24 Ore Toccafondi (ApF): «Il primo posto...
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

22/12/2003
Sondaggio Sole-24 Ore Toccafondi (ApF): «Il primo posto di Firenze merito dei singoli cittadini e non degli enti pubblici»
«Se dal sondaggio sulla qualità della vita pubblicato dal “Sole 24-Ore” emerge che Firenze risale dal 8° al 1° posto nella graduatoria nazionale lo dobbiamo ai fiorentini. Questo primato non può che essere un motivo di orgoglio e di soddisfazione collettiva, in questo concordo con quanto affermato dal Sindaco, però a leggere i dati categoria per categoria ci si accorge che i meriti di questa ascesa sono quasi totalmente da attribuire ai singoli cittadini e non agli enti pubblici, e in questo non mi trovo in sintonia con Domenici». E’ quanto ha dichiarato il consigliere di Forza Italia Massimo Pieri. «Firenze - ha aggiunto Toccafondi - è tra le maggiori città per quanto riguarda la ricchezza prodotta, i risparmi, il numero di imprese in rapporto agli abitanti, per la creazione di nuove imprese, per la percentuale di export. E’ nei primissimi posti per numero di associazioni, numero di librerie, per presenze a spettacoli teatrali e musicali. Queste in sintesi le note liete, tutte da attribuire al merito dei cittadini e della loro voglia di rischiare di fare imprese e di creare idee nuove. Ma esiste anche un’altra città, e di conseguenza un’altra possibile classifica molto meno sorridente, che vede Firenze tra le città più care per prezzo medio al mq per un appartamento, che è tra le prime per numero di separazioni, che vede i prezzi salire più della media nazionale, che ci vede non in buona posizione per presenza di infrastrutture, e in pessima classifica per incidenti stradali. Un capitolo a parte è da riservare alla sicurezza, i dati nel loro complesso ci posizionano non certo ai primi posti. Quanto riportato deve far riflettere chi è chiamato a governare questa città. Infrastrutture funzionali ad alleggerire il traffico cittadino, aiuti a chi deve mettere su famiglia, a chi vuole fare impresa e dare lavoro, aiuti ad imprese sociali e non profit, sono al momento i punti deboli dell'amministrazione, ma nello stesso tempo come si nota dalla classifica del “Sole 24-Ore” rappresentano i punti forti di Firenze, tutti fattori che chiamano direttamente gli enti pubblici a dare risposte concrete». (fn)

«Torna alla lista

Agenda

 

Ricerca risultati

Dal giorno :
Al giorno :
Categoria :
Parole nel testo:
 

Ultimi comunicati