Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Comunicati Stampa > Altro > Sequestrate dalla Polizia Municipale 100 penne “Mont...
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

28/12/2007
Sequestrate dalla Polizia Municipale 100 penne “Mont Blanc” contraffatte
Continua l’azione di contrasto della Polizia Municipale contro i venditori abusivi nel centro storico: ieri sono stati sequestrati oltre 100 articoli posti in vendita da stranieri. Ieri pomeriggio due agenti del reparto antidegrado della Polizia Municipale durante il servizio in abiti civili finalizzato alla repressione delle vendite abusive in Por S. Maria, sono stati avvicinati da un cittadino senegalese che offriva loro per l’acquisto delle penne “Mont Blanc”, a suo dire originali, al prezzo di 30 euro. Gli agenti si sono qualificati mostrando il tesserino di riconoscimento e lo hanno invitato a esibire un documento di identità e/o il permesso di soggiorno e la prescritta autorizzazione alla vendita di merce in forma itinerante. Non avendo nè documenti nè permesso di soggiorno, gli agenti lo hanno invitato quindi a salire sul veicolo di servizio per accompagnarlo presso gli uffici, per la sua identificazione e per la redazione degli atti di legge. A quel punto il senegalese ha iniziato a spintonare gli agenti che cercavano di bloccarlo e calmarlo, colpendoli con pugni e calci. Sul posto sono giunti nel frattempo rinforzi e il senegalese è stato arrestato per resistenza e violenza a pubblico ufficiale, mentre un agente si è fatto medicare al pronto soccorso con conseguente referto di 5 giorni per trauma contusivo alla spalla destra ed al ginocchio sinistro. Dalla perquisizione personale, sono state rinvenute altre 50 penne “Mont Blanc” di diverso tipo e colore che sono state prima periziate da un esperto del settore e poi poste sotto sequestro penale in quanto tutte contraffatte. Il senegalese è risultato avere numerosi precedenti penali. Stamani si è svolto il processo per direttissima ed il senegalese è stato condannato a mesi 8 di reclusione con pena sospesa per benefici di legge. Dall’inizio dell’anno la Polizia Municipale ha posto sotto sequestro 2.145.000 oggetti venduti abusivamente, la maggioranza dei quali recante marchio contraffatto.(fd)

«Torna alla lista

Agenda

 

Ricerca risultati

Dal giorno :
Al giorno :
Categoria :
Parole nel testo:
 

Ultimi comunicati