Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Comunicati Stampa > Altro > Nuove rastrelliere per le bici in tre piazze storiche....
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

23/12/2005
Nuove rastrelliere per le bici in tre piazze storiche. Approvato il progetto esecutivo della pista ciclabile in via Erbosa
Un’ottantina di nuovi posti per le biciclette in tre piazze storiche della città. Oggi la giunta ha approvato, su proposta del vicesindaco Giuseppe Matulli, il progetto esecutivo relativo all’istallazione di rastrelliere in piazza Signoria, piazza Santa Croce e piazza Ghiberti. In tutto si tratta di nove stalli di sosta, per un totale di circa 80 posti. Le rastrelliere sono composte da spira, telai e braccio verticale in acciaio zincato verniciato per bloccare anche il manubrio. Inoltre, come elementi di appoggio esterno laterali, sono previste fioriere sempre in acciaio zincato. Il tutto per una spesa di 30mila euro. E sempre in materia di biciclette, la giunta oggi ha approvato anche il progetto esecutivo della pista ciclabile di via Erbosa che prevede anche la riqualificazione del verde circostante con l'arrivo di nuovi alberi, aiuole, cespugli e piazzole per la sosta. Da segnalare poi una novità interessante dal punto di vista dell’inquinamento: la pavimentazione della pista verrà completamente ricoperta con uno strato di titanio che possiede caratteristiche di abbattimento delle concentrazioni di ossido di azoto presenti in atmosfera. Il contatto dell'inquinante con la superficie trattata, grazie alle caratteristiche fotocatalizzanti del biossido di titanio, consente la degradazione degli ossidi di azoto trasformandoli in nitrati e carbonati. In dettaglio la pista collegherà via Datini con via di Villamagna per circa 650 metri. Il percorso ciclabile di via Erbosa correrà sulla carreggiata vicino il marciapiede (lato corsia preferenziale) e verrà delimitato da nuove aiuole alberate che verranno inserite lungo tutta la pista. L'intervento dal costo complessivo di 200mila euro prevede, sempre lungo il percorso, la creazione di piccole isole o slarghi adatti alla sosta. Adesso inizieranno le procedure per la gara di appalto per la realizzazione dei due progetti. L’obiettivo è iniziare i lavori a primavera. (mf)

«Torna alla lista

Agenda

 

Ricerca risultati

Dal giorno :
Al giorno :
Categoria :
Parole nel testo:
 

Ultimi comunicati